Rituale del sangue mestruale

Rituale del sangue mestruale, rito del sangue, legamenti con sangue mestruale cosa sono?

Attenzione, il rituale del sangue mestruale è un rituale che dovrebbe spaventare anche solo nel pronunciarne il nome. Tutti i riti di sangue evocano qualcosa di oscuro, macabro e pericoloso. In quest’ultimo anno abbiamo ricevuto moltissime testimonianze su questa tipologia di riti, e mai positive. Come si fa il legamento con sangue mestruale? Bisogna chiarire un aspetto, non è necessario recarsi da un esoterista per farsi fare questo rito del sangue, poichè appartiene alla tipologia di rituali fai da te, forme di autorituale che spesso vengono lette qui e la in facebook, nei blog, o nei forum. Nulla di più sbagliato e pericoloso. Il sangue è un elemento di grande energia e valenza magica, lega in modo negativo, malato, non è detto che questo rituale del sangue mestruale vada a buon fine, ma quando crea un legame iniziale, sempre poi nel tempo (da pochi giorni a mesi, ma prima o poi la fine è inevitabile) crea delle fratture insanabili. Chi si macchia di questi riti se ne pente sempre.  Riportiamo alla fine una delle tante testimonianze di questa tipologia di rituale ricevute negli ultimi giorni.

Spesso alle ragazze giovani viene in mente di testare questo rituale, ma attenzione perchè i legamenti di / con  sangue mestruale sono pari alla peggiore forma di invocazione satanista, sono male, il male deriva dall’uso del sangue, che da sempre è usato per scopi infimi, dunque penserete di aver legato il vostro uomo, ma avrete maledetto la vostra unione. Alcuni rituali di sangue mestruale durano anche mesi, se non anni, quelli fatti da persone con grandi energie magiche, ma quando si interrompono diventano delle vere tragedie. Quali sono i sintomi o le conseguenze dei legamenti con sangue mestruale? La persona si irrigidisce, diventa aggressiva, instabile, cambia carattere, ed è come fosse posseduta. Per tornare indietro, il percorso di purificazione non può essere improvvisato, è molto lungo e difficile, e va fatto da esperti esoteristi. Se hai eseguito un rituale di sangue mestruale e sei ancora in tempo per ritirare tutto e purificare il karma, scrivi pure la tua storia a Megan, alla mail studioermetico@ gmail.com, saprà risponderti con competenza.

” Gentile Studio Esoterico, mi chiamo Annamaria G****** e vi scrivo per capire cosa mi sta succedendo. A settembre 2017, dopo una bruttissima estate passata in crisi con il mio fidanzato, mi sono avvicinata all’occulto leggendo molto in internet. Io sono una donna profondamente credente, non so nemmeno come possa aver pensato di arrivare a tanto, ma ho sofferto così tanto l’estate scorsa che mi sembrava di impazzire e non mi sono affidata a uno studio come il vostro, lo so che forse ho sbagliato, ma mi sono fatta convincere da una ragazza che credevo mia amica, conosciuta in un forum (Forum A**********) che mi fece un giro di carte dicendomi che la mia relazione non avrebbe portato il matrimonio, e che il mio fidanzato aveva trovato una donna straniera e mi avrebbe lasciato da li a poche settimane. Così in preda al panico e alla disperazione più totale la ascoltai, e mi propose un metodo infallibile che ella stessa aveva testato. Mi disse di mettere poche gocce del sangue del mestruo (chiedo scusa, non posso non dirvi la verità spero solo possiate non avere troppo schifo della mia persona, ero una donna per bene, ora non sono più nulla,mi faccio schifo da sola) e metterle in una bevanda calda assieme a tre gocce di miele e darla così il primo giorno utile al mio fidanzato, però mi disse di farlo con la Luna calante. Aspettai e lo feci, lui non si accorse di nulla, era venuto a trovarmi come tutti i weekend perchè lavora fuori Catania, e noi siamo in paese, la mia famiglia è molto rigida da dopo 5 anni di fidanzamento mi ha permesso di farlo dormire a casa il sabato e la domenica sera. Quella sera non successe nulla di particolare, ho solo un ricordo, per quanto posso essere stata condizionata, mi sentito in colpa, sporca, e continuavo a sentire un odore come di bruciato, come di cerini spenti, ma nessuno in famiglia fuma, mio padre smise di fumare la pipa tanti anni fa. Dunque era un periodo lento della relazione, lo vedevo distante, spesso svogliato, mi aveva chiesto di lasciarlo un po’ sereno perchè aveva troppe preoccupazioni sul posto di lavoro (lui sta lavorando come consociato, e l’avrebbero alzato di mansione da lì a poco). Non riuscivo a non pensare che avesse un’altra donna, troppe coincidenze, le entrate notturne in whatup, dove si vero che mi scriveva, ma poi rimaneva collegato anche un ora, senza scrivermi, non capivo. Da quel giorno maledetto e solo ora me ne rendo conto, perchè Dio mi ha abbandonata, ho visto dei cambiamenti stranissimi. Davide è tornato anzichè il sabato come sempre, di giovedì sera, dicendomi che aveva troppa voglia di stare con me, sapeva che i miei genitori erano dai nonni, e che a casa ero sola con mio fratello minore, e si fermò. Quella notte era come il primo giorno, una passione incredibile, abbiamo fatto l’amore, ci siamo svegliati abbracciati, e lui mi disse testuali ” Anna, io ti devo sposare, fammi prendere i soldi e ti compro l’anello più bello”. Io non potevo credere, lui non è mai stato romantico, non me lo sarei mai e poi mai aspettata, tanto che alla fine rimasi in silenzio, ci guardammo e lui disse solo ” che hai, non sei contenta?”. Io scoppiai in lacrime dicendo che non vedevo l’ora, che era la mia vita. Niente, il venerdì notte lui è stato male, male di stomaco, andò a rimettere e non riuscivo a rasserenarlo. Sabato mattina si alzò dal letto veloce, si vestì, e guardandomi con occhi pieni di odio mi disse ” che m’hai fatto Anna, che m’hai fatto..” Rimasi impietrita. Se ne andò è giuro su Dio che non lo rividi mai più. Nemmeno la mia famiglia. Mi dica per favore la scongiuro, cosa ho fatto? Come posso fare? Qualcosa si brutto ho fatto, lo so. Me ne pento, cosa devo fare aiutatemi.”

I commenti sono chiusi.